28 giugno - Convegno: Smart City e Smart Energy: Italia centro di competenze nel cuore del Mediterraneo

.

Bari - Camera di Commercio, 28 giugno 2013

 

Il rilancio del Sistema Italia passa soprattutto dalla valorizzazione del territorio, secondo una strategia nazionale in grado di presentare dinamiche incentivanti per uno sviluppo interno guardando al tempo stesso a processi sovranazionali.
L’evento del 28 giugno a Bari ha l’obiettivo di valorizzare le eccellenze del Mezzogiorno nei segmenti energia e servizi pubblici, con un forte riferimento quindi ai progetti Smart City.
 Un percorso di eventi e informazione integrata che parte dalla Puglia, in grado prima di altre regioni di raccogliere sfide orientate all’innovazione. Questo grazie a una serie di soggetti particolarmente attivi: in primis l’istituzione regionale stessa, quindi il Distretto Produttivo La Nuova Energia - dedicato a Energie Rinnovabili ed Efficienza Energetica, la camera di Commercio con progetti di ricerca che coinvolgono Università LUM e istituto Nomisma.
Bari può assumere il ruolo non solo simbolico per affermare i principi che devono sottintendere a un rilancio di tutto il Mezzogiorno, partendo sia dal proficuo lavoro compiuto dal Distretto - soggetto che rappresenta circa 300 aziende sul territorio sempre più attive in ottica Smart City - che dall’importanza data dal Comune al progetto Bari Smart City in cui si sono poste le condizioni per un “riposizionamento” della città in ottica europea.
L’esperienza, i progetti, i risultati, e soprattutto gli obiettivi che Regione Puglia si è data per favorire sia la diffusione di reti intelligenti sia azioni di Smart Specialization, possono contribuire alla nascita di altri distretti nelle diverse regioni del Mezzogiorno, in grado di ridare il meritato peso agli enti locali fornendo al tempo stesso elementi al Paese per darsi concreti obiettivi “di sistema”.

Mattina

- 9.15 - 10.00 Registrazione

Moderatori:

Diego Gavagnin, Emanuele Martinelli - Energia Media
Rapporto tra territorio e internazionalizzazione al centro dello sviluppo in ottica Smart City

- 9.45 Saluti istituzionali

Loredana Capone, Regione Puglia
Alessandro Ambrosi, Camera Commercio Bari
 
- 10.15 Tra territorio e Smart Community: il rapporto tra Smart City e imprese locali
Giuseppe Bratta, Distretto Produttivo Pugliese "La Nuova Energia"

- 10.30 Tecnologie e sviluppo: un piano per il Mezzogiorno a partire dalle eccellenze esistenti
Eva Milella, ARTI Puglia

- 10.45 Generazione distribuita e Smart Grid nuovo paradigma di filiera industriale
Matteo Marini, Anie Energia

- 11.00 Progetti europei e Smart City: opportunità per il Mezzogiorno
Paolo Casalino, Commissione Europea, referente Regione Puglia Bruxelles
- 11.15 Smart Bari: una città mediterranea sostenibile, dinamica, inclusiva
Pasquale Capezzuto, Comune di Bari

- 11.30 Coffee Break

- 11.45 - 12.45 Università e imprese per le Smart City: i progetti avanzati delle Regioni Convergenza
Moderatrice:
Miriam Spalatro, Università di Foggia
 
- Puglia, Politecnico di Bari, professor Massimo La Scala
Smart Energy Grids: tessuto connettivo per l'ambiente urbano. Sperimentazione e progetti
- Campania, Università di Napoli 2, professor Furio Cascetta
Smart Building: efficienza energetica dell'edificio. Opportunità e sviluppo
- Calabria, Università della Calabria, professor Daniele Menniti
Smart grids e cooperative di Energy Brokerage Services
- Sicilia, Università degli Studi di Catania
- LUM School of Management, Francesco Manfredi
- Nomisma Società di Studi Economici, Luigi Scarola
 
- 12.45 Il ruolo dell’Enea per uno sviluppo delle Smart City nel Mezzogiorno

Mauro Annunziato, Enea

- 13.00 - 13.15 Progettazione della luce e Smart City: il ruolo delle associazioni
Andrea Ingrosso, Socio AIDI e APIL

- 13.30 - 14.30 Lunch presso Roof Garden - Hotel Oriente, Bari
Prima del lunch, Paolo Bertaccini illustrerà il progetto Green Clean Market di transparency International Italia nell'ambito del Siemens Integrity Initiative sulla protezione della legalità nei mercati ad alta innovazione
 

Pomeriggio presso Sala Verdi - Hotel Oriente, Bari

- 14.30 - 16.00 Smart City: una visione culturale, politica e di sistema per una nuova possibilità di sviluppo sostenibile
 
Moderatori:
Diego Gavagnin, Energia Media
Paolo D'Ermo, WEC Italia
 
Ricerca e Industria. Le competenze e il supporto al sistema energia di RSE
Stefano Besseghini, RSE
Sistemi di monitoraggio nelle Smart Cities: esempi concreti nel Sud Italia
Giuseppe Capocelli, IBM Italia
Luigi Ranieri, Università del Salento
Gestione intelligente di microgrid e mobilità elettrica - il caso Napoli
Manuela Di Fiore, Siemens
Soluzioni Vodafone per le Smart Cities
Gianluca Stefanini e Andrea Cegna, Vodafone Italia
Francesco Settimo, Ferrovie del Gargano
Un progetto d’eccellenza di mobilità elettrica
Camillo Piazza, Green Land Mobility
Patto dei Sindaci, illustrazione del modello AE3: efficace approccio di attuazione nella costituzione di ESCo Pubblico-Private, come miccia occupazionale verso l'attuazione delle Smart Cities
Massimiliano Braghin, AE3 A.S.P. Energia
Smart City Sud Italy e finanziamenti
Silvia Dell’Dell’Atti, Studio Legale Macchi di Cellere Gangemi
 
Diego Gavagnin, Emanuele Martinelli, Miriamo Spalatro - Energia Media
Paolo D’Ermo - WEC Italia intervistano

Michele Emiliano, Sindaco di Bari*


 
* In attesa di conferma
Per partecipare all’evento è necessario registrarsi. L’iscrizione è gratuita e si effettua scrivendo alla mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Scarica il programma